papa 2604

PAPA FRANCESCO: “La nostra anima è migrante, l’àncora è in cielo”

Sono queste le immagine utilizzate da Papa Francesco all’udienza generale in piazza San Pietro, proseguendo il ciclo di catechesi sulla speranza cristiana.

vlcsnap-2017-04-13-08h52m12s1

Come si nutre lo spirito, dalla manna all’Eucaristia

Come si nutre lo spirito. Dalla manna, pane del cammino, all’Eucaristia, cibo dell’anima. Iniziativa a cura dell’Emporio della Solidarietà. Relatore don Martino Signoretto, Vicario Episcopale per la cultura della diocesi di Verona. Intervalli musicali con Sara Fortini (voce) e Nicola Cipriani (chitarra)

alla ricerca di dio

Alla ricerca di Dio 77^ puntata

L’attualità del Catechismo della Chiesa Cattolica

alla ricerca di dio

Alla ricerca di Dio – 76^ puntata

L’attualità del Catechismo della Chiesa Cattolica

alla ricerca di dio

Alla ricerca di Dio 75^ puntata

L’attualità del Catechismo della Chiesa Cattolica

140028020-994d05b7-f956-40a2-a3e3-b8fe92467e6c

IL PAPA: IN SIRIA INACCETTABILE STRAGE

Durante l’udienza di appello del Papa alla comunità internazionale. Cordoglio e condanna per i morti a San Pietroburgo. «Pasqua: la speranza non è un sentimento, è Gesù. I mafiosi sono senza speranza”

papa a carpi

PAPA A CARPI: MAI INTRAPPOLATI DA MACERIE

Ampia sintesi dell’omelia di Papa Francesco, pronunciata stamani alla Santa Messa in Piazza Martiri a Carpi

alla ricerca di dio

Alla ricerca di Dio – 74^ puntata

L’attualità del Catechismo della Chiesa Cattolica

papa udienza

UDIENZA GENERALE: APRITE IL VOSTRO CUORE A GESU’

Papa Francesco prosegue oggi il ciclo di catechesi sulla speranza cristiana.

ravasi

Dies Academicus Facoltà Teologica del Triveneto

Dies Academicus della Facoltà Teologica del Triveneto. Ospite d’eccezione S. Emm. il Cardinale Gianfranco Ravasi con la prolusione sul tema del rapporto tra fede e cultura nell’orizzonte dell’esortazione post sinodale “Evangelii Gaudium” consegnata da Papa Francesco a tutta la Chiesa Italiana.

papa

ANGELUS DI PAPA FRANCESCO

Papa Francesco ci ricorda l’importanza di incontrare Cristo nel dialogo e nella preghiera. Al termine dell’Angelus, la vicinanza della popolazione del Perù, “duramente colpita da devastanti alluvioni”