ASCOLTARE IL GRIDO DELLA TERRA

“Prestare responsabilmente ascolto al grido della Terra”, “attendere ai bisogni di chi è marginalizzato, ma soprattutto a rispondere alla supplica di tanti a sostenere il consenso globale perché venga risanato il creato ferito.” Queste le parole contenute nell’“urgente appello” rivolto al mondo politico, economico e sociale da Papa Francesco e il Patriarca ecumenico Bartolomeo nel messaggio congiunto scritto per la Giornata mondiale di preghiera per il creato e diffuso oggi. “Siamo convinti – si legge nel messaggio – che non ci possa essere soluzione genuina e duratura alla sfida della crisi ecologica e dei cambiamenti climatici senza una risposta concertata…

preghiera_creato

“Prestare responsabilmente ascolto al grido della Terra”, “attendere ai bisogni di chi è marginalizzato, ma soprattutto a rispondere alla supplica di tanti a sostenere il consenso globale perché venga risanato il creato ferito.” Queste le parole contenute nell’“urgente appello” rivolto al mondo politico, economico e sociale da Papa Francesco e il Patriarca ecumenico Bartolomeo nel messaggio congiunto scritto per la Giornata mondiale di preghiera per il creato e diffuso oggi. “Siamo convinti – si legge nel messaggio – che non ci possa essere soluzione genuina e duratura alla sfida della crisi ecologica e dei cambiamenti climatici senza una risposta concertata e collettiva, senza una responsabilità condivisa e in grado di render conto di quanto operato, senza dare priorità alla solidarietà e al servizio”.


1
2
Next
Come ti senti dopo aver letto questo articolo?

Grazie per aver espresso il tuo pensiero!

Continua
0 commenti Mostra commenti Nascondi commenti

Aggiungi un commento

Altro in Chiesa