NO ALLA PIAGA DELLA TRATTA

Parole chiare e ferme, quelle del Papa, al termine della preghiera mariana dell’angelus, nella Giornata mondiale contro la tratta di persone promossa dalle Nazioni Unite. “Ogni anno – ha detto Francesco – migliaia di uomini, donne e bambini sono vittime innocenti dello sfruttamento lavorativo e sessuale e del traffico di organi, e sembra che ci siamo così abituati, da considerarla una cosa normale. Questo è brutto, è crudele, è criminale! Desidero richiamare l’impegno di tutti affinché questa piaga aberrante, forma di schiavitù moderna, sia adeguatamente contrastata”. 12NextCome ti senti dopo aver letto questo articolo?000Grazie per aver espresso il tuo pensiero!Continua

Papa-Angelus-

Parole chiare e ferme, quelle del Papa, al termine della preghiera mariana dell’angelus, nella Giornata mondiale contro la tratta di persone promossa dalle Nazioni Unite. “Ogni anno – ha detto Francesco – migliaia di uomini, donne e bambini sono vittime innocenti dello sfruttamento lavorativo e sessuale e del traffico di organi, e sembra che ci siamo così abituati, da considerarla una cosa normale. Questo è brutto, è crudele, è criminale! Desidero richiamare l’impegno di tutti affinché questa piaga aberrante, forma di schiavitù moderna, sia adeguatamente contrastata”.


1
2
Next
Come ti senti dopo aver letto questo articolo?

Grazie per aver espresso il tuo pensiero!

Continua
0 commenti Mostra commenti Nascondi commenti

Aggiungi un commento

Altro in Chiesa