Di Paese in Paese

Un viaggio negli ambienti più belli dello "stivale" per incontrare le genti, le tradizioni, la storia di un'Italia dai mille volti. "Di paese in paese" continua il suo viaggio cercando di mostrare angoli conosciuti e paesi sconosciuti del nostro grande patrimonio. Tra storia e natura, arte e paesaggio, il programma rinnova la proposta per tutti a scoprire cosa si cela dietro le tante comunità che compongono il paese più bello del mondo.

Pavullo nel Frignano

PAVULLO NEL FRIGNANO

Sull’Appennino modenese per scoprirne la storia, la bellezza paesaggistica, la realtà culturale, Pavullo nel Frignano è tutto questo.

peschiera

UN MUSEO A CIELO APERTO, PESCHIERA DEL GARDA

Città di turismo e arte, offre visibili testimonianze di tutte le epoche storiche. Oggi il centro storico è ancora completamente racchiuso nelle alte mura veneziane, completamente circondate dall’acqua
e la mappa della città ne mette in risalto i contorni a forma pentagonale.

Mugello

Nella valle del Mugello

Filo conduttore della trasmissione è il “liberty”, siamo infatti a casa della famiglia Chini

Casola_Valsenio_abbazia

Casola Valsenio tra storia e natura

Alla scoperta della valle della “lavanda” tra storia e sapori. Ancora un percorso nei luoghi meno conosciuti ma più suggestivi del nostro paese guidati dalla troupe di “Di Paese in Paese”.



Arena
famiglia

STAGIONE LIRICA IN ARENA

Prende il via questa sera il 95° Festival Areniano con la Prima di Nabucco di Giuseppe Verdi, nel nuovo allestimento. Cinque le opere in cartellone: oltre a Nabucco ci saranno Aida, proposta in due diversi allestimenti, Rigoletto, madama Butterfly e Tosca. Accanto alle opere liriche che andranno in scena fino al 27 agosto in 48 serate, vengono proposti in cartellone tre eventi: Roberto Bolle and friends, Placido Domingo Antologia de la Zarzuela e la serata di Gala con la IX Sinfonia di Beethoven. Il festival lirico in Arena richiama turisti e appassionati di musica e di canto e si svolge…

venezuela
Mondo

Venezuela: la crisi si fa sentire oltre la frontiera

Due i confini caldi. In primo luogo, a sud, quello brasiliano: lungo migliaia di chilometri, tortuoso, selvaggio. In secondo luogo, ad ovest, quello colombiano, dove si sono sviluppati traffici illegali e quotidiane storie di incontro, amicizia, parentela. Ma non mancano rifugiati anche in Guyana, ad est, o nelle isole caraibiche

Ospedale di Negrar
Chiesa

FESTA DEL SACRO CUORE

Oggi è la festa del Sacro Cuore di Gesù, una festa che richiama la devozione di molti fedeli e che è diffusa in molti Istituti religiosi. Per l’occasione all’Ospedale di Negrar, intitolato al Sacro Cuore, si terrà la tradizionale inaugurazione di un reparto nuovo o risistemato. Quest’anno sarà l’Unità Operativa Complessa di Cardiologia, diretta dal professor Enrico Barbieri, completamente ristrutturata. Dopo i discorsi introduttivi e inaugurali, alle ore 12.00 Telepace trasmetterà la messa in diretta dalla cappella dell’Ospedale, per celebrare la Festa del Sacro Cuore, presieduta dal vescovo di Verona e alla presenza del Superiore Generale dell’Opera Don Calabria, padre…

vlcsnap-2017-06-20-11h10m33s226
Tg di Telepace

Proteggere, accogliere, crescere insieme

Proteggere accogliere, crescere insieme, di questo si è parlato a Milano, nella sala Alessi di Palazzo Marino, nel corso del forum nazionale proposto da save the children e nel quale si è parlato della nuova legge per i minori stranieri soli.