Non Solo Rosa

Non Solo Rosa


Marina Sorina
Evidenza Non Solo Rosa

Marina Sorina

Oggi parliamo con una giovane ragazza di origini ucraine ma veronese di adozione. Lei è Marina Sorina, ha all’attivo un libro ma presto ne arriverà anche un altro. Con lei abbiamo parlato della situazione in Ucraina, una situazione che negli ultimi mesi ha trovato poco spazio nei nostri media e che deve essere ben compresa per non trarre conclusioni affrettate.

Michela Trarivi
Evidenza Non Solo Rosa

Michela Trarivi

Tonano le nuove storie di “Non solo rosa”. La ragazza che vi faccio conoscere oggi si chiama MICHELA TRARIVI, che vive la sua vocazione all’interno della comunità Papa Giovanni XXIII occupandosi da pochissimo tempo di una Casa Famiglia a Legnago in provincia di Verona. Tanta fede, una sana follia e grande passione a farsi prossimo, a farsi vicina a chi ha bisogno. Non perdetela!



don bernardo antonini
Evidenza Speciali di Telepace

In ricordo di Don Bernardo

A quindici anni dalla morte di Mons. Bernardo Antonini alcune testimonianze di chi ha conosciuto il sacerdote veronese che fu prima in Russia e poi in Kazasthan per diffondere il messaggio evangelico. Domenica 26 marzo alle 18 sarà ricordato con una messa a Raldon.

don_bernardo_antonini_imagefull
Chiesa

RICORDO DI DON BERNARDO

Sono passati 15 anni da quando morì Mons. Bernardo Antonini, prete della Diocesi di Verona che si adopero’ con una fede incrollabile per testimoniare la grandezza del messaggio evangelico prima in Russia, poi in Kazakhstan. Per l’occasione, sarà celebrata domenica una messa a Raldon (Vr), alla quale parteciperanno alcuni sacerdoti che l’hanno conosciuto. Tra questi, Mons. Sergey Timashov, primo sacerdote cattolico ordinato dopo anni di ateismo in Russia e attuale Vicario generale dell’Arcidiocesi Romana Cattolica della Madre di Dio a Mosca. Telepace ha realizzato uno speciale per ricordare la figura di don Bernardo, che fu molto vicino alla nostra emittente.…

la grande sfida
Aquilone

Torna ” La grande sfida 2017″

” La forza della fragilità” anima l’edizione 2017 de la Grande Sfida, il progetto Handicap & Sport del Centro sportivo italiano (Csi). A parlarcene è Roberto Nicolis, portavoce dell’iniziativa.