chiesa

UNA NUOVA CHIESA PER I TERREMOTATI

Grande gioia a Pescara del Tronto (Ascoli Piceno) per la nuova chiesa prefabbricata donata da Telepace e dai suoi ascoltatori. E’ il segno della ripresa di una comunità così duramente colpita dal terremoto del 2016, che ha causato in questa piccola frazione marchigiana quarantotto morti. Ieri il vescovo di Ascoli Piceno, Monsignor Giovanni D’Ercole, ha presieduto la messa, concelebrata dal Direttore di Telepace Mons. Guido Todeschini e dal parroco di Arquata don Nazzareno Gaspari, alla presenza della comunità di Peschiera del Tronto e del gruppo di oltre quaranta pellegrini, amici di Telepace, giunti in pellegrinaggio da Verona. Presenti anche numerose…

repubblica-centrafricana

Centrafrica: lo Stato non c’è

“Lo Stato ha cessato di esistere” e i gruppi radicali armati sono “signori della guerra”. Non c’è ancora pace per la Repubblica Centrafricana secondo il cardinale Dieudonné Nzapalainga, arcivescovo di Bangui. Ma le soluzioni a suo avviso ci sono: “Andare nei villaggi, individuare i veri capi e dialogare con loro”

papa e nonni

Nonni patrimonio di fede

“Quanto sono importanti i nonni nella vita della famiglia per comunicare il patrimonio di umanità e di fede essenziale per ogni società”. Con questo Tweet (pubblicato in 9 lingue dall’account @pontifex) Papa Francesco ricorda al mondo intero il ruolo centrale dei più anziani: custodi e baluardo di questa nostra tanto liquida quanto incerta società.

nottegar

NOTTEGAR VENERABILE

C’è un nuovo passo avanti nell’iter del processo di beatificazione del laico Alessandro Nottegar, il medico veronese fondatore, insieme alla moglie, della Comunità Regina Pacis. Ieri, infatti, il Papa ha autorizzato la promulgazione del decreto di Venerabile Servo di Dio. Ieri sono stati autorizzati i decreti per altri sei venerabili di cui sono state riconosciute le virtu’ eroiche: tra questi ultimi anche il Cardinale vietnamita Van Thuan, per anni rinchiuso, per la sua fede, nelle carceri del Paese orientale, dando una testimonianza di coraggio e di vera fede. Approvati i decreti anche per cinque nuovi Beati. La notizia arriva a…

crepet scuola

CYBERBULLISMO E SCUOLA

Crepet: “Se deleghiamo le nostre facoltà mentali ad una macchina, è l’inizio della demenza”. Ha concluso con questa affermazione lo psichiatra Paolo Crepet il suo intevento nell’incontro di stamattina intitolato “Cyberbullismo e scuola” promosso dalla Pastorale Scolastica della Diocesi di Verona

Carica altri post