escher

Escher a Palazzo Reale di Milano

Ospitata a Milano, nel Palazzo Reale, la mostra dedicata a Escher l’incisore olandese che con le sue visioni ha incantato la fantasia di grafici, le menti di scienziati e influito su altri artisti.

bruno rovesti

Bruno Rovesti, pittore contadino

E’ dedicata a Bruno Rovesti, pittore contadino la mostra ospitata al palazzo Bentivoglio di Gualtieri, in contemporanea una esposizione di opere di Antonio Ligabue.

ghetto venezia

Il Ghetto di Venezia 500 anni dopo

Puntata speciale di Ars Artis dedicata in massima parte ai 500 anni del ghetto di Venezia. In apertura l’intervista al consigliere della Comunità Ebraica veneziana Paolo Navarro Dina che illustra le iniziative celebrative per l’anniversario. A seguire il racconto di Denis Curti sulle mostre fotografiche ospitate nella “Casa dei tre oci” sull’isola della Giudecca sempre a Venezia, due le esposizioni dedicate agli “scatti” diFerdinando Scianna e Renè Burri, sui 500 anni del ghetto ebraico, la prima, sul tema “Utopia” la seconda.

Verona e il genio di Von Scholl

Verona e il genio di Von Scholl

Viaggio tra le fortificazioni asburgiche patrimonio mondiale Unesco di Verona, guidati da Enrico Scognamillo.

In  cristo il cammino della vita

In Cristo il cammino della vita nuova

Il mosaico nella chiesa delle Suore Orsoline Figlie di Maria Immacolata in Verona

Maria Callas

Prima mostra in Italia dedicata a Maria Callas

La mostra allestita a Palazzo Forti sulla figura del grande soprano Maria Callas, a settant’anni dal suo debutto all’Arena, rappresenta il racconto della sua straordinaria carriera artistica. Definita dai melomani e dal monto artistico, “la divina”.

Il post impresionismo in europa

Il Post-Impressionismo in Europa

La mostra Seurat, Van Gogh, Mondrian – Il Post-Impressionismo in Europa ha portato a Verona una settantina di opere della collezione Kroller Muller Museum di Otterlo, Olanda.

Il museo degli affreschi alla tomba di giulietta

Museo degli Affreschi alla Tomba di Giulietta

Un nuovo percorso espositivo integra la grande raccolta di affreschi, già presenti nel sito sin dal 1973 ­ anno della sua apertura, con importanti opere, realizzate sempre con la tecnica a fresco, del Medioevo e del Rinascimento. Sede del museo è l’area dell’ex convento di San Francesco al Corso, dove si trova anche la celebre Tomba di Giulietta.

La pittura a Verona tra il 1840 e il 1960

La pittura a Verona tra il 1840 e il 1960

Nel Palazzo della Ragione a Verona un percorso che copre oltre un secolo di storie delle arti visive, dal 1840 al 1960. Circa 150 opere – tra dipinti e sculture – che costituiscono uno straordinario racconto di Verona, del suo patrimonio culturale e paesaggistico e del collezionismo delle istituzioni cittadine.

villa_contarini1

Il fascino delle ville venete – Villa Contarini

Lo splendore delle Ville Venete, in particolare di Villa Contarini di Piazzola sul Brenta è al centro della prossima trasmissione ‘Ars artis’. La troupe di Telepace vi conduce all’interno delle sale del palazzo di proprietà della Regione Veneto, dall’auditorio alla biblioteca, e vi guida alla scoperta del vasto parco esterno di oltre 40 ettari, dove non è raro incontrare gli aironi in un ecosistema protetto.

6441565637_9e02b2aabe

Villa dei Vescovi

L’incanto dei Colli Euganei si dispiega davanti al suo orizzonte in sublime armonia con lo straordinario ciclo di affreschi del fiammingo Lambert Sustris che ne decora le stanze e le logge. Siamo a “Villa dei Vescovi” edificata nel Cinquecento da Giovanni Maria Falconetto con la collaborazione dell’umanista Alvise Cornaro, una delle più preziose testimonianze della romanità nel Veneto. Oggi patrimonio del FAI la villa, costruita nel ‘500 dal Vescovo di Padova come dimora estiva a Luvigliano di Torreglia, è tornata agli antichi splendori dopo l’opera di restauro iniziata nel 2011.