PAVULLO NEL FRIGNANO

Sull’Appennino modenese per scoprirne la storia, la bellezza paesaggistica, la realtà culturale, Pavullo nel Frignano è tutto questo.

Sull’Appennino modenese per scoprirne la storia, la bellezza paesaggistica, la realtà culturale. Pavullo nel Frignano è tutto questo a cominciare dal Castello di Montecuccolo, arroccato su una delle colline che circondano la cittadina, proprietà della nobilissima famiglia dei Montecuccoli feudatari di gran parte dell’area appenninica, passando poi per le stupende chiese medievali delle sue frazioni, tra queste la chiesa Plebana di San Giovanni Battista di Renno, del VIII secolo, e quella di Chiesa di Olina eccellente esempio di “Seicento appenninico”. Ma Pavullo è anche arte, arte contemporanea con i suoi pittori e scultori, a cominciare da Gino Covili. Visitando l’appennino modenese non si può non parlare di cibo e allora a Pavullo scopriremo anche come nascono le crescentine (da impasto che cresce), note comunemente come tigelle, e il buon Parmiggiano Reggiano.


1
2
Next
Come ti senti dopo aver letto questo articolo?

Grazie per aver espresso il tuo pensiero!

Continua
0 commenti Mostra commenti Nascondi commenti

Aggiungi un commento

Altro in Di Paese in Paese

Altro in Evidenza