Da che punto guardi il mondo

Da che punto guardi il mondo? E questo il titolo di una pubblicazione, edita da Linee infinite, scritta da Manuela Bertuletti, insegnante e Raffaella Bianchi, giornalista. Quello offerto in questo libro è un punto di vista che non vuole essere precostituito al punto che la risposta spontanea che verrebbe da formulare al titolo del libro stesso è “dipende”. Una narrazione che non vuole prescindere dalla ricostruzione storica e dall’analisi dell’importanza della comunicazione.


1
2
Next
Come ti senti dopo aver letto questo articolo?

Grazie per aver espresso il tuo pensiero!

Continua
0 commenti Mostra commenti Nascondi commenti

Aggiungi un commento

Altro in Speciali di Telepace