Il terremoto raccontato dal Vescovo di Ascoli Piceno

Il ricordo di quella terribile notte nelle parole del pastore della Diocesi di Ascoli Piceno

Nella notte del 24 agosto 2016, una scossa molto forte di terremoto devastò l’area fra Lazio, Marche, Umbria e Abruzzo, provocando morti e feriti. Norcia, Amatrice, Accumoli, Arquata e Pescara del Tronto, i paesi più colpiti. Il ricordo di quella terribile notte nelle parole del pastore della Diocesi di Ascoli Piceno
S.Ecc. Mons. GIOVANNI D’ERCOLE, Vescovo di Ascoli Piceno.


1
2
Next
Come ti senti dopo aver letto questo articolo?

Grazie per aver espresso il tuo pensiero!

Continua
0 commenti Mostra commenti Nascondi commenti

Aggiungi un commento

Altro in Evidenza

Altro in Speciali di Telepace