Una Mano Tesa ABEO

La parola tumore mette sempre una certa paura. Se poi si parla di tumore infantile questa sensazione si amplifica. Ma una diagnosi così sconvolgente non vuole dire morte, ma sempre di più guarigione, e se poi ad affiancare questi piccoli pazienti e lel oro famiglie oltre ad un equipe medico – infermieristica d’avanguardia c’è anche una realtà come ABEO (Associazione Bambino Emopatico Oncologico), allora il gioco è fatto. Di questo parliamo oggi con: una mamma, Annalisa, il Dott. SIMONE CESARO, Direttore del Reparto di Oncoematologia Pediatrica dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata di Verona e PIERO BATTISTONI, il Presidente di ABEO.


1
2
Next
Come ti senti dopo aver letto questo articolo?

Grazie per aver espresso il tuo pensiero!

Continua
0 commenti Mostra commenti Nascondi commenti

Aggiungi un commento

Altro in Evidenza

Altro in Speciali di Telepace